[RoyalSlider Error] Slides are missing.

<h3>LA MISSIONE
Migliorare la condizione sanitaria e l’istruzione dei bambini del Sud della Tanzania</h3>
Il laboratorio Fleming di Mestre fin dal 2000 sostiene attivamente un progetto di Cooperazione nel sud della Tanzania.
Lo fa direttamente con un sostegno di carattere economico e organizzativo ma soprattutto tramite il proprio direttore medico, dottoressa Elena Rigoli, che personalmente opera a sostegno di tale progetto e si reca in Tanzania più volte all’anno.

fleming_4_africa_elena
___________________________________________________________________

<h3>AIDS E MANCANZA DI STRUTTURE SANITARIE ADEGUATE
Il 15% della popolazione è sieropositiva, la mortalità da parto è alta, i centri sanitarti sono pochi e difficili da raggiungere.</h3>
L’area geografica di intervento è nel sud ovest del paese: tanto bello, ricco di 
acqua e vegetazione, quanto martoriato da AIDS (la siero-positività colpisce circa il 15% della popolazione); la mortalità da parto è ancora rilevante e i 
Centri Sanitari di riferimento sono pochi e difficilmente raggiungibili.
 Negli ultimi 10 anni inoltre il numero degli orfani è aumentato in maniera molto consistente proprio a causa della mortalità da AIDS; la popolazione (i nonni) si rivolgono per risolvere il problema dei piccoli alle missioni e alle parrocchie non potendo più “la grande famiglia africana” risolvere da sola questo problema dei piccoli orfani.
___________________________________________________________________

<h3>ORFANOTROFI
Il numero degli orfani è aumentato esponenzialmente a causa dell’Aids</h3>
Le parrocchie e le missioni hanno allestito orfanotrofi che accudiscono i bambini e li fanno studiare fino a che sono in grado di rientrare in famiglia.

fleming_4_africa_1
___________________________________________________________________

<h3>FORTUNATA
Oggi studia nella scuola di Unewa e parla un ottimo inglese</h3>
Tutto il personale del Laboratorio Fleming, dal 2007, ha adottato a distanza Fortunata, che ora vive, assieme ad altri 60 orfani, nella scuola primaria convitto Don Bosco di Unewa dove frequenta la terza elementare.

fortunata_fleming

<h3>IMILIWAHA E LUPANGA
Ospitalità, Sanità e Istruzione</h3>
Per l’orfanotrofio di Imiliwaha, il Fleming ha ospitato e formato Suor Stellamaris Benedettina Africana, infermiera professionale, che ha appreso i rudimenti di laboratorio e puericultura utili alla gestione dell’orfanotrofio; inoltre il Fleming ha  acquistato un microscopio per il dottor Simon che segue i bambini siero-positivi e  fornisce i farmaci necessari.
A tre ore di strada sterrata da Imiliwaha abbiamo allestito un piccolo laboratorio analisi attiguo all’orfanotrofio di Lupanga.

___________________________________________________________________

<h3>OSPEDALI
Strumentazione per analisi e prevenzione e gestione del laboratorio</h3>
Aiutiamo l’Ospedale di Lugarawa e di Ikonda.
In particolare per l’ospedale di Lugarawa abbiamo acquistato un frigorifero per il mantenimento delle sacche di sangue; per l’ospedale di Ikonda abbiamo fornito il programma di gestione per il laboratorio analisi (software e hardware) in collaborazione con la Noemalife di Bologna, un Refloton ROCHE con i relativi reagenti , un EPOC per il point of care attiguo alla sala chirurgica e forniamo loro le cards per eseguire i test.


fleming_africa_0

ambuatorio-x

ambuatorio u

ambuatorio-z
___________________________________________________________________

Il laboratorio infine aiuta l’Associazione Pangea Vicenza Onlus che opera sempre nel sud della Tanzania e la cui missione è migliorare la condizione sanitaria e l’istruzione dei bambini.

Fleming supporta:

PangeaLogo_NERO